La ricetta per una comunicazione genuina

Alessio Sorrentino

Come mai hai deciso di aprire un blog?

Mi sono sentita rivolgere questa domanda molto spesso, e l’unica risposta che mi sento di dare è per amore. Per puro amore del cibo e tutto ciò che gli ruota attorno. Oltre a questo, avevo anche una forte necessità di mettere ordine fra le nozioni, le informazioni e le emozioni con cui entravo in contatto nel mio percorso.

Ho sempre amato il cibo, la cucina e le tradizioni enogastronomiche del nostro Paese ma, con una certa riverenza ed un pizzico di soggezione, sono stata in disparte per molto tempo. Facevo da spettatrice silenziosa alla bellezza dello spettacolo del cibo che, nelle più svariate forme, prendeva vita sotto i miei occhi. Ore trascorse a guardare programmi di cucina, leggere libri e riviste, immaginare accostamenti, senza mai buttarsi in prima persona a cucinare e sperimentare.

Fino al momento in cui mi sono sposata e, in una cucina tutta mia, ho potuto sperimentare, sbagliare, pasticciare e creare.

La passione va condivisa

E’ stato in questo momento della mia vita, circa 4 anni fa, che ho capito che non solo volevo iniziare a cucinare, ma volevo anche creare una traccia tangibile di ciò che facevo. E così, in un pomeriggio di aprile del 2013 ho creato Il Risotto Perfetto. Inizialmente impreciso, era privo di qualsiasi appeal grafico: colori e font erano improbabili, ma rimaneva pur sempre un luogo importante dove ho cominciato a raccogliere i miei esperimenti, pensieri ed evoluzioni.

L’evoluzione più grande è stata quella che mi ha portato a prediligere una specifica filosofia, uno specifico modo di cucinare e scegliere i protagonisti dei miei piatti: i prodotti naturali e biologici.

Sono sempre stata relativamente salutista, pochi eccessi e un regime alimentare discretamente equilibrato ma, quando mi si è presentata la sfida di cucinare per un marito, ed in seguito una figlia con diabete di tipo 1, non ho potuto che unire la mia curiosità per il cibo sano a questa esigenza famigliare.

Ho conosciuto la differenza tra la verdura del contadino e quella del supermercato, ho sperimentato tanti nuovi ingredienti di cui poco prima conoscevo a malapena il nome, ho definitivamente abbandonato prodotti industriali e raffinati e mi si è aperto un mondo incredibile.

Un mondo che continua a crescere con nuove scoperte che faccio giorno dopo giorno confrontandomi con tanti altri bravi blogger. Passare dalla cucina al web è un’evoluzione naturale, è sintomo di condivisione e crescita. E’ un modo per mettersi in gioco e per conoscere ricette, tendenze, tecniche e storia, e per comunicare a propria volta tutto ciò che scaturisce dalla nostra creatività ed apprendimento.

Resto sempre e principalmente una mamma che cucina, ma con una piccola finestra aperta sul web, che è appunto il mio blog.

Cibiamoci nasce con l’intento di supportare gli operatori del settore dal ristoratore, al blogger, al giornalista e fornire loro tutte le risorse e i mezzi per valorizzare il proprio operato attraverso i canali social, per comunicare in modo vincente e promuovere la propria attività sul territorio. Seguiteci in questo percorso ricco di testimonianze, curiosità ed esperienze!

Letizia CicaleseIl Risotto Perfetto